ATTREZZATURE

Ferri Ping i: quello che devi sapere

Federico Coppini - 14-02-2016 - Letture: 2065

Ferri Ping i: quello che devi sapere

I ferri i della Ping (115€ in acciaio, 140€ in grafite) hanno delle rifiniture in ferro satinato, e sono disponibili dal 3 al 9, PW, UW. Il colore standard è il blu. Il peso dello swing di serie è D1-D2.

Gli shaft di serie dei Ping: CFS Distance Steel (Soft R, R, S, X), CFS Graphite (65 Soft R, 70 Regular, 80 Stiff).

Shaft personalizzabili senza costi extra: True Temper Dynamic Gold (S300, X100), True Temper Project X (5.0, 6.0), True Temper XP 95 (R, S), Nippon N.S. Pro Modus3 105 (S, X).
 

 

Ciò che devi sapere

* I ferri i della Ping vanno a sostituire i ferri i25, che erano fatti in acciaio inossidabile 17-4. Gli i25 hanno fatto parte della lista gear trials: best players irons sia nel 2014 che nel 2015, guadagnandosi il massimo dei voti in quanto riuscita dei colpi decentrati. Sono considerati largamente i ferri più clementi sul mercato nella loro categoria.

* I ferri i sono forgiati da un materiale più morbido, acciaio inossidabile 431, e per questa ragione molti golfisti diranno che gli i hanno un ‘contatto migliore’. La produzione con l’acciaio 431 è stata anche usata per i wedge Glide della Ping.

* La critica più comune ai ferri Ping i25 era che non avevano un volo come gli altri ferri della loro classe, il che era causato dalla loro faccia estremamente rigida e dal loft nella media (33 gradi il ferro 7). I ferri i hanno un grado in meno rispetto ai loft standard (32 gradi il ferro 7) nei ferri 3-8, cosicchè possano far volare la pallina leggermente più lontano.

* Come i ferri i25, gli i hanno un ‘design progressivo’, che significa che man mano che il numero scende (ovvero PW, ferro9, ferro8…) il bastone ha delle lame gradualmente sempre più lunghe, basi più ampie e più offset, per aiutare il golfista a far andare la palla più alta e più lontano. I ferri corti del set hanno una lama relativamente corta, basi più strette e un offset minimo, che tecnicamente renderebbe più precisi questi ferri già di per sè facili da usare.

* La forma dei ferri i è leggermente differente di quella degli i25, che ha delle linee superiori leggermente più strette, meno offset e basi più larghe. L’aggiunta di una parte posteriore d’appoggio alla base degli i, comunque, fa in modo che i due bastoni abbiano di fatto la stessa base.

Caratteristiche tecniche dei ferri i

* Secondo la ping, la cornice in acciaio inossidabile 431 dei ferri i porta un incredibile rapporto forza-peso, che ha permesso alla casa produttrice di renderli ancora più clementi dei predecessori della serie i, che erano fatti in acciaio 17-4 (i25, i20, i15, eccetera).

* La Custom Tuning Port (CTP) della Ping, ovvero la crepa dietro la faccia del ferro che è stata riempita con un peso in elastomero, è stata portata più in profondità nella cavità e più in basso dietro la faccia del ferro. A differenza dei precedenti ferri della Ping, la CTP adesso è completamente nascosta nella testa del ferro. Il leggero spostamento più in basso e in profondità della CTP la posiziona più direttamente dietro l’area d’impatto, per un miglior trasferimento di energia e una sensazione migliore.

* Come i precedenti ferri della serie i, viene usato un peso in tungsteno sulla punta dei ferri 3-7, aumentando il MOI (momento d’inerzia), una misura dell’adattabilità dei ferri.

* La lunghezza di serie dei ferri i è di un 0.25 pollici (7mm) più lunga degli i25. I ferri più lunghi sono generalmente swingati più velocemente dai golfisti, e questo cambiamento potrebbe portare più distanza. Il ferro 7 Ping i ha una lunghezza stock di 37 pollici (94cm).

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(89)