NEWS

CONCLUSO IL CIRCUITO DI GARE ORA SI ATTENDE LA FINALE DI PARMA GOLF SHOW

Federico Coppini - 23-02-2017 - Letture: 103

CONCLUSO IL CIRCUITO DI GARE ORA SI ATTENDE LA FINALE DI PARMA GOLF SHOW

Completato il quadro dei finalisti del Circuito Parma Golf Show. Nello scorso week-end, infatti, mentre si completavano le procedure per stabilire il programma definitivo della manifestazione, sono andate in scena le ultime gare marchiate Parma Golf Show.

 

Gli ultimi circoli che hanno dato spazio al nostro circuito sono stati il Golf Club Punta Ala, Pra’ delle Torri Golf Caorle, Golf Club Verona e Terme di Saturnia Golf Club.

 

In apertura del fine settimana, sabato 18 febbraio, è andata in scena una gara individuale 18 buche stableford al Golf Club Punta Ala: primo classificato nel lordo Roberto Lazzerini, mentre la classifica netta della prima categoria è stata appannaggio di Leonardo Carlucci; al secondo posto Manola Conti. In seconda categoria primo classificato Bruno Teston, secondo Sergio Marchesi. Infine, in terza categoria, vittoria per Valerio Pacini e secondo Giorgio Zompetta. Primo senior si è classificato Mario Cavallaro.

Al Golf Club Pra’ delle Torri di Caorle, domenica 19 febbraio, è andata in scena una gara a coppie che, nella classifica lorda è stata vinta, con un ottimo (vista la stagione invernale) +2 sul campo di Luca e Vanni Bianchini. la prima coppia netta è stata quella formata da Marco Benetti e Lorenza Carrer che, nonostante il medesimo punteggio, ha preceduto, grazie alle migliori seconde 9 buche, Sandro Montagner e Paolo D’Andrea. Prima coppia mista: Tonino Biasi e Carmen Sartori.

Una gara individuale è stata invece protagonista, sempre domenica 19 febbraio, al Golf Club Terme di Saturnia, dove il migliore nella classifica lorda è stato Marco Patania; primo classificato nel netto di prima categoria Tommaso Renaioli, che ha preceduto Emiliano Veronesi e Massimo Bianchi. In seconda categoria il premio per il vincitore è andato Marco Pagnoncelli, secondo Giorgio Bianchi e terza Yamirka Gallardo Gallarza. Primo seniores Luigi Scognamiglio. Prima Lady: Mariella Cerboneschi.

Infine al Golf Club Verona ultima gara individuale con Matteo Giannazza vincente nella classifica lorda, mentre Roberto Barisi ha conquistato la vittoria nella prima categoria, davanti a Vito Solina. In seconda categoria primo Alberto Gianazza e Luigi Tuccillo. In terza categoria vittoria in rosa per Ernesta Bressan davanti a Loris Marchiori. Il premio primo Lady è andato a Paola Tamellini mentre nella classifica Senior è stato il consigliere federale Stefano Mazzi ad arrivare davanti a tutti.

 

Ognuno dei vincitori dei singoli tornei parteciperà alla Gara Finale che mette in palio 3 premi di altissimo valore. Avranno comunque la possibilità di iscriversi alla Finale anche tutti gli appassionati che, pur non avendo potuto disputare le gare di avvicinamento, avranno compilato l’apposito form di registrazione su http://www.parmagolfshow.it/le-gare/iscriviti-alla-finale/. La gara conclusiva sarà articolata in 2 fasi: la prima destinata a stabilire lunghezza e potenza sul driving range, la seconda dedicata alla precisione sul green. Tutti coloro che parteciperanno concorreranno ad aggiudicarsi un primo premio decisamente interessante: il primo premio, messo in palio da “I Viaggi di Seve” sarà infatti un SOGGIORNO 3 notti per 2 persone presso Hacienda Riquelme Golf Resort (o similare a seconda della disponibilità del periodo) a Murcia in Spagna con trattamento di prima colazione. Il pacchetto comprende 2 green fee per persona da usufruire in uno dei seguenti campi: Saurines Golf, El Valle Golf, Hacienda Riquelme Golf, La Torre Golf, Alhama Signature, Mar Menor, La Serena. Il secondo premio sarà un viaggio, con tanto di green-fee per il Golf Club Is Molas, in Sardegna offerto da Acentro. Mentre il terzo classificato verrà premiato con un voucher per poter trascorrere un week-end parmigiano all’insegna dell’eno-gastronomia e del benessere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sia sabato, sia domenica, verso fine mattinata (ore 12.30) ci sarà un altro interessante appuntamento competitivo sponsorizzato da Precision Golf. Una gara di putting-green. 9 buche con il putter tra le mani per stabilire chi sia il miglior finalizzatore sul green. La gara è aperta a tutti e si svolge con una formula molto semplice, che prevede un giro convenzionale di nove buche ripetibili a piacimento. In premio, in ciascuno dei due giorni di gara, un putter seemore.

Per ogni giro è necessario dotarsi di apposito score Precision ed avere un marcatore. Ogni giro deve essere marcato e firmato da un compagno di gioco diverso. Ciascun giocatore può svolgere più di un giro di putting green per ogni gara e deve consegnare lo score Precision riportante per ogni giro il proprio punteggio, regolarmente controfirmato da un marcatore. Per ogni giro viene richiesta la firma di un marcatore diverso dal primo. In caso di parità viene effettuato, al termine di ogni giornata di gara, un play off con la formula sudden death (eliminazione diretta).

Precision nasce nel 2016 dall'idea dell'ingegner Menci di applicare le conoscenze tecnologiche e professionali, frutto di 20 anni di esperienza nel settore della produzione di software scientifico di misura 3d (Menci Software) in campo geodetico, al servizio di una passione sportiva: il golf.

Precision, con sede in Arezzo, è composta da un team di ingegneri specializzati, una divisione commerciale e marketing e si avvale della collaborazione di maestri PGA ai massimi livelli nazionali e di giovani professionisti emergenti. Precision si occupa di: Ricerca e sviluppo di sistemi tecnologici costituiti da elettronica e software per il miglioramento tecnico sul putting e sullo swing (gioco corto e gioco lungo); Esecuzione di tutto il processo di realizzazione di Mappe delle pendenze dei Green generate tramite specifiche funzioni di mapping fotogrammetrico presenti nei software Menci, partendo da immagini acquisite da droni professionali; Promozione e distribuzione di SeeMore Putters (distributore esclusivo per l’ltalia), marchio americano rinomato al mondo per il sistema di allineamento brevettato: Riflescope Technology; Formazione e qualifica di Maestri Certificati Seemore; Formazione e qualifica di Maestri Certificati Precision; Gestisce un Precision Laboratory ad Arezzo: Golf Campo Pratica San Leo proponendo una nuova metodologia tecnologica per l’insegnamento ed il perfezionamento del giocatore; Gestisce un Precision Centre al Golf Club Perugia.

Una delle tante novità di questa nuova stagione di Parma Golf Show la cui vera rivoluzione è rappresentata dall’inaugurazione e della presenza diretta di tutte le case produttrici di bastoni su un campo pratica, il più grande che si sia mai visto indoor, di 27 postazioni e 1000 metri quadrati. L’anteprima dell’inaugurazione avverrà in città a Parma, nella centralissima Piazza Garibaldi dove si potrà vivere l’esperienza di una buca di golf giocata in strada.

 

Grazie alla collaborazione Street Golf™, che dal 2011 ha organizzato più di 30 eventi in tutta Italia, si potrà infatti provare l’esperienza del golf giocato tra i monumenti e i palazzi del pieno centro di Parma, in Piazza Garibaldi. Street Golf™ è una organizzazione specializzata nella ideazione e creazione di eventi di golf nelle città, nelle aziende, nelle ville private e in qualsiasi luogo. In occasione dell’inaugurazione a Parma si cimenteranno con Street Golf™ alcuni campioni dello sport e, nello specifico, ci sarà la possibilità di incontrare a Parma alcuni rappresentanti della Nazionale dei Calciatori Golfisti , tra i quali l'ex Campione del Mondo a Spagna ’82, Giuseppe Dossena, l’ex giocatore di Milan, Real Madrid, Chelsea, Roma (e tante altre squadre), Christian Panucci, l’ex giocatore del Bologna, Michele Paramatti, oppure ancora Stefan Schwoch, attaccante, ex Vicenza. Oltre a loro, parteciperanno ovviamente a questa anteprima il Presidente Chimenti, il Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna della FIG, Stefano Frigeri e per il Comune di Parma, il Sindaco Federico Pizzarotti e l’Assessore Cristiano Casa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella giornata di lunedì, infine, saranno i bambini e i ragazzi delle scuole di Parma ad animare l’ultima fase dello show. I giovani, che abbiano in passato testato il golf, o meno, invaderanno il Palacassa e proveranno l’esperienza di gioco attraverso le lezioni dei maestri della PGAI che saranno a loro completa disposizione.

 

In chiusura giova ricordare che l’area dedicata all’esibizione golfistica, all’interno del padiglione 8 occuperà circa 5000 metri quadrati, che saranno visitabili anche dai coloro che avranno scelto Fiere di Parma per accedere a MERCANTEINFIERA, l’importante Mostra internazionale di modernariato, antichità e collezionismo, che si svolgerà in contemporanea. L’ingresso sarà consentito utilizzando un unico biglietto.

 

Orari di Parma Golf Show:

sabato 25 febbraio dalle 10.00 alle 19.00

domenica 26 febbraio dalle 10.00 alle 19.00

lunedì 27 febbraio dalle 10.00 alle 14.00

 

Il biglietto di ingresso, che comprende l’accesso anche a Mercanteinfiera, costerà: 8 euro.

Sarà possibile acquistarlo alle casse delle Fiere di Parma o anche in prevendita sulla biglietteria online: http://biglietteria.fiereparma.it/bweb/index.php

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(89)