NEWS

Professionisti in fiera

Federico Coppini - 28-02-2017 - Letture: 113

Professionisti in fiera

Parma Golf Show, ovvero cinquemila metri quadri dedicati al golf e mille di questi occupati da un campo pratica con 23 postazioni. Il luogo adatto per coinvolgere, divertire e catturare l’attenzione di un pubblico che guarda ancora al golf da lontano. Se la mission di PGA Italiana è quella di contribuire alla crescita del gioco, per numeri e qualità, l’esperienza di Parma ha centrato l’obiettivo. Provare, migliorare, divertirsi. Un approccio semplice, un luogo frequentato, il momento del tempo libero. Con la partnership di Parma Golf Show (unica fiera a tema del Paese) ha preso avvio l’attività di promozione di PGA Italiana che, con i suoi 600 associati, anche quest’anno toccherà tutto il territorio nazionale; e che all’Open d’Italia (12-15 ottobre) avrà un momento di grande impatto (al Golf Milano lo scorso anno oltre mille adulti e altrettanti bambini hanno tirato i primi colpi con i Maestri dell’Associazione).

Durante le tre giornate di Parma i Professionisti di PGA Italiana hanno giocato un ruolo a tuttotondo. Dall’inaugurazione nella centrale piazza Garibaldi, dove Dario Colloi, promotore di Street Golf, ha allestito una buca e un info point: il primo colpo del presidente federale Franco Chimenti, il secondo di Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2022. In fiera, tra gare, contest, dimostrazioni e conferenze, regista delle attività di PGA Italiana è stato Vittorio Andrea Vaccaro. Impegnati in driving range per offrire preziosi consigli, Riccardo Serafini, Luca Martuffi e i Pro della Parma Golf Academy, Fabrizio Sintich e Andrea Corbellini; che hanno anche proposto un’analisi tridimensionale dello swing. Per raccontare e far testare i nuovi bastoni, Mario Tadini (Honma), Matteo Verardo (Cobra), Mattia Martinelli (Callaway); per offrire un approfondimento sulle nuove tecnologie applicate al putt, Federico De Magistris (Precision). Doppio gioco per Vincenzo Innocente: on stage come esperto di Biomeccanica (tema, conoscere il proprio corpo nello swing) e promotore di vacanze golf (con il tour operator I Viaggi di Seve). In fiera per il Golf del Ducato, che dirige, Alessandro Carrara. Ad Alain Vergari, con tre piccoli allievi già esperti, il compito di accompagnare i bambini delle scuole elementari nella prima esplorazione di questo sport. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(89)