NEWS

I possibili cambi alle regole del golf

Jessica Rossi - 07-03-2017 - Letture: 225

I possibili cambi alle regole del golf

ECCOLI:

I punti salienti dei cambiamenti alle Regole

L’eliminazione o la riduzione delle penalità per “Palla Mossa”: Non ci sarà penalità per muovere accidentalmente una palla sul putting green o durante la ricerca di una palla; e quindi un giocatore non sarà responsabile di aver provocato il movimento di una palla, a meno che sia ” pressoché certo” che egli o ella l’abbia fatto.

Regole del putting green attenuate: Non ci sarà penalità se una palla giocata dal putting green colpisce un’asta della bandiera non custodita nella buca; i giocatori possono eseguire il putt senza avere l’asta della bandiera rimossa o custodita. I giocatori possono riparare i segni dei chiodi e altri danni provocati dalle scarpe, danni provocati da animali e altri danni sul putting green e non ci sarà penalità per aver semplicemente toccato la linea del putt.

Regole attenuate per le “aree di penalità” (attualmente chiamate “ostacoli d’acqua”): le aree di penalità marcate in rosso e giallo possono includere aree di deserto, giungla, lava, ecc, in aggiunta alle aree di acqua; è ampliato l’utilizzo di aree di penalità rosse dove è consentito l’ovviare all’interferenza lateralmente; inoltre non ci sarà penalità per aver mosso impedimenti sciolti o aver toccato il terreno o l’acqua in un’area di penalità.

Regole del bunker attenuate: Non ci sarà penalità per aver mosso impedimenti sciolti in un bunker o per aver toccato in generale la sabbia con una mano o con un bastone. Viene mantenuta una serie limitata di restrizioni (come il non appoggiare il bastone immediatamente accanto alla palla) al fine di preservare la sfida del giocare dalla sabbia; tuttavia, viene aggiunta un’ulteriore opzione per ovviare per palla ingiocabile in un bunker che consente di giocare la palla al di fuori del bunker con una penalità di due colpi.

Fare affidamento sull’integrità del giocatore: Sarà sostenuto il “giudizio ragionevole” di un giocatore quando stima o misura un posto, un punto, una linea, un’area o una distanza, anche se la prova video successivamente rivela che è sbagliato; e inoltre l’eliminazione delle procedure di annuncio quando si alza una palla per identificarla o per vedere se è danneggiata.

Supporto alla velocità di gioco: E’ ridotto il tempo di ricerca per una palla persa (da cinque a tre minuti); incoraggiamento positivo al “golf pronto” nello stroke play che raccomanda che i giocatori non impieghino più di 40 secondi per eseguire un colpo e altri cambiamenti intesi a supportare la velocità di gioco.

Un modo semplificato di ovviare all’interferenza: Una nuova procedura per ovviare all’interferenza droppando una palla e giocandola da un’area specifica per ovviare; procedure attenuate per droppare una palla, consentendo che la palla sia droppata da appena sopra il terreno o sopra qualsiasi cosa vegetante o altro oggetto sul terreno.

LE DICHIARAZIONI David Rickman, Direttore Esecutivo al R&A ha detto:” Il nostro obiettivo è quello di rendere le Regole più semplici da capire e da applicare per tutti i golfisti. Abbiamo esaminato ciascuna Regola per cercare di trovare dei modi per renderle più intuitive e chiare, dunque crediamo di aver identificato molti miglioramenti significativi. E’ importante che le Regole continuino ad evolversi e a rimanere in sintonia con il modo in cui il gioco moderno è praticato, ma al contempo siamo stati attenti a non modificare i principi di lunga data e la caratteristica del gioco stesso.

“Siamo entusiasmati e incoraggiati dal potenziale che questo lavoro offre, sia attraverso le nuove Regole proposte, sia dalle opportunità dell’utilizzo della tecnologia per divulgarle”, ha affermato Thomas Pagel, Direttore Senior delle Regole del Golf e dello Status del Dilettante del USGA. “Siamo impazienti di ricevere riscontri da parte dei golfisti durante il periodo di reazione nei prossimi mesi”.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(89)